photo credit: Emanuele Molinari

Senatore della Repubblica, membro della XI Commissione permanente (Lavoro e Previdenza).

Professore ordinario di Economia Politica all'Università Bocconi.

Research Fellow a CEPRIZA, Baffi CarefinIGIER.

Ecco il mio Curriculum Vitae in Inglese e in Italiano

Qui trovate le mie citazioni su Google Scholar e i miei lavori su IDEAS-RePEc.

Se avete 3:23 minuti liberi, vi suggerisco di dedicarli a Tom Waits. Se avete più tempo potreste passarlo con Joshua Ferris o Alexis de Tocqueville.


In evidenza

Il Movimento 5 Stelle, nella sostanza, è un partito di destra, con qualche riverniciatura della peggiore sinistra massimalista, quella che antepone la purezza ideologica alla vita delle persone, l’assistenzialismo alla dignità del lavoro, il moralismo all’etica delle responsabilità, il giustizialismo al garantismo. È di destra perché il populismo e il trasformismo sono da sempre nemici del progresso, la cifra della sinistra. 

Si perde di vista la responsabilità della politica che è quella di dare un indirizzo. È giusto portare nel concreto questo indirizzo coinvolgendo le parti sociali, esperti e terzo settore. Ma non è che lo troviamo magicamente con adunate tipo Woodstock o Zoom-call non si sa bene chi




Ultimi tweet