Economia del Lavoro e delle Risorse Umane

Bocconi University, 2017 - 2018

Il corso fornisce gli strumenti essenziali per comprendere i meccanismi che regolano il funzionamento del mercato del lavoro e le decisioni interne alle imprese nell’utilizzo della propria forza lavoro. In particolare, saranno forniti gli strumenti analitici di base per comprendere il ruolo delle istituzioni e delle politiche pubbliche che influenzano il mercato del lavoro (dalla regolamentazione dei contratti al salario minimo; dai sussidi alla disoccupazione alle politiche sull’immigrazione; dalla formazione agli incentivi all’occupazione). Un’enfasi particolare sarà data all'approccio di political economy, che studia la realizzabilità e il supporto politico ricevuto dalle diverse istituzioni e riforme del mercato del lavoro. La discussione teorica sarà integrata dall'analisi empirica dei mercati del lavoro europei e americano. Saranno anche analizzati alcuni dei temi classici dell’economia del personale dal punto di vista dell’impresa: selezione dei lavoratori, schemi retributivi, orario di lavoro e scelta delle forme contrattuali.


lessons

I: Mercati del lavoro con concorrenza perfetta e imperfetta: il ruolo delle politiche del lavoro
II: Insiders, outsiders e le radici politiche delle istituzioni del mercato del lavoro
III: Il salario minimo
IV: Tasse e sussidi nel mercato del lavoro
V: Flussi migratori e politiche per l’immigrazione
VI: I regimi di protezione dell’impiego
VII: Le indennità di disoccupazione
VIII: Le politiche attive del lavoro
IX: Progresso tecnologico e mercato del lavoro
X: Economia del personale: le strategie di reclutamento