Hai cercato

Numero di risultati: 333

Riscoprire Marx? Meglio Roosevelt

Con un articolo dal pensiero tutt’altro che debole, Gianni Vattimo (l’Unità, 14/12) invita alla riscoperta di Marx. Paolo Sylos Labini (l’Unità, 28/12) gli ricorda giustamente che “se vogliamo percorrere la via delle riforme dobbiamo liberarci di Marx che delle riforme (…) era nemico giurato”. Giuseppe Tamburrano (l’Unità, 2/1) plaude alla …
Tommaso Nannicini
Democrazia/#politica

Viaggio tra le paure del politico

Massimo D’Alema ha da poco consegnato alle stampe un libro dal titolo: “Oltre la paura”. Un libro che affronta i grandi temi dell’insicurezza e dell’instabilità del mondo dopo l’11 settembre. Un libro che riflette sulle risposte che la politica è chiamata a dare alle inquietudini e alle paure collettive. Esiste …
Tommaso Nannicini
Democrazia/#politica

Cari global-riformisti, su la testa

Il dibattito post-Forum Sociale di Firenze sta dando ragione a quanti avevano tentato di impostare il dibattito pre-Forum intorno ai grandi temi della globalizzazione, piuttosto che intorno agli aspetti organizzativi (chi paga le spese?) o di ordine pubblico (ci saranno disordini?). Prima del Forum, infatti, ha prevalso a lungo un …
Tommaso Nannicini
Economia/#WTO

Area liberal dei Ds

Il mio intervento all’Assemblea Nazionale Dopo il congresso di Pesaro, molti di noi hanno trovato particolarmente efficace la metafora di Michele Salvati: in base alla quale le mozioni congressuali non si erano rivelate buone “cartine di tornasole”. In particolare, la nostra mozione non era stata in grado- come cartina di …
Tommaso Nannicini
Democrazia/#assembleanazionale#DS

Il test riformista dell’onere della prova

Per spiegare la sconfitta elettorale dell’Ulivo nel 2001, si è fatto ricorso alla categoria del “riformismo senza popolo”. Facendo intendere che l’azione dei governi di centrosinistra- coerentemente riformista- non è stata sufficientemente spiegata agli italiani. In realtà, il riformismo senza popolo non è dipeso da un limite di comunicazione, ma …
Tommaso Nannicini
Democrazia/#riformismo

Chi ha paura del pensiero unico?

Uno spettro si aggira per il mondo occidentale: lo spettro del pensiero unico. Della fine della storia sotto le insegne dell’ideologia liberal-liberista e dell’economia di mercato. Alcuni salutano questa meta come l’approdo naturale delle lezioni dell’esperienza umana, la presa d’atto generalizzata della superiorità del laissez-faire rispetto a qualsiasi forma di …
Tommaso Nannicini
Democrazia/#sinistra

La sinistra sconfitta dai tatticismi

Chiunque legga o scriva su una rivista che si appella alle “Ragioni del Socialismo” non può che rammaricarsi per la recente débâcle elettorale delle forze della sinistra socialista (quelle, a scanso d’equivoci, che si riconoscono nel partito del socialismo europeo). Si parla da anni di sinistra al minimo storico sul …
Tommaso Nannicini
Democrazia/#sinistra

La sinistra tra globalizzazione e vecchi tabù

Le contestazioni al vertice WTO di Seattle hanno rianimato le speranze di quanti vorrebbero posizionare la sinistra su posizioni “antagonistiche”- o perlomeno critiche- rispetto al processo di globalizzazione. Da allora si sono moltiplicati i richiami affinché la sinistra sappia riscoprire le proprie ragioni di fondo, in primis la lotta alle …
Tommaso Nannicini
Economia/#sinistra

I limiti della concertazione

In perenne crisi d’identità, in mezzo al guado di una transizione riformista ancora incompiuta, i Democratici di Sinistra rischiano di farsi adescare dalle sirene del massimalismo, sempre dotate di nuovi spartiti. Secondo queste ultime, l’insuccesso nelle elezioni europee dello scorso giugno è dipeso dall’annunciata svolta riformatrice in materia previdenziale e …
Tommaso Nannicini
Democrazia/#democrazia